Twitter e Facebook, ecco gli utenti dei quotidiani nazionali

17 gennaio 2011 • Digitale • by

I media sociali stanno diventando un strumento di utilità primaria per i giornali e consentono di intercettare un numero crescente di persone che determinano un flusso consistente di accessi ai rispettivi siti. Nonostante sia stimato che la percentuale maggiore di visitatori unici della stampa online acceda al sito direttamente dall’homepage, digitando quindi dal browser il nome del giornale, il traffico convogliato da Facebook e Twitter è in progressiva espansione. Negli Stati Uniti il New York Times vanta quasi tre milioni di follower su Twitter e oltre un milione di fan su Facebook. E in Italia, qual è il rapporto tra quotidiani online e media sociali? Ecco i risultati rilevati accedendo alle rispettive homepage di Facebook e Twitter dei più importanti quotidiani nazionali (dati rilevati il 14/11/2011).

TestataUtenti FacebookUtenti Twitter
Il Fatto329.92720.048
La Repubblica258.27837.859
Il Corriere della Sera159.80916.425
Il Sole 24 Ore62.775N.D.
Il Giornale36.97721.560
La Stampa10.2837.820

Il risultato più sorprendente è quello de Il Fatto. Il più giovane dei quotidiani, e nello stesso tempo il giornale con una dimensione redazionale di gran lunga inferiore a quella degli altri quotidiani nazionali, è riuscito a stabilire in brevissimo tempo un eccellente rapporto digitale  con i propri lettori tanto da superare Repubblica, per quanto riguarda il numero di fan su Facebook, e raggiungere un numero di follower Twitter che, sebbene inferiore a quello di Repubblica, risulta superiore a quello del Corriere della Sera.

Print Friendly, PDF & Email

Tags:, , , , , , , , ,

Condividi con un amico