Benvenuti sul nuovo sito dell’Ejo

30 marzo 2015 • Brevi, Giornalismi • by

pezzo

L’Osservatorio europeo di giornalismo (Ejo) lancia oggi il suo nuovo sito. Completamente ridisegnato dal punto di vista grafico e nella user experience, il nuovo layout delle nostre pagine Web rappresenta un netto aggiornamento e passo avanti per le nostre attività.

Si segnala in particolare il complessivo restyling grafico che ha reso il design del nostro sito più moderno nei colori, nell’approccio, e nella struttura: la nuova homepage è infatti dinamica e ci consente di valorizzare meglio i nostri contenuti, pubblicandone in numero maggiore e in formati diversi e dando a essi maggiore rilevanza, puntando anche con più forza sulle immagini. Oggi inauguriamo anche la sezione “Brevi”, dove pubblicheremo quotidianamente articoli più sintetici con link a contenuti esterni per coprire – parallelamente ai nostri contenuti usuali – le “notizie del giorno” dal mondo dei media e del giornalismo.

Un altro cambiamento importante andrà a migliorare invece la fruizione dei nostri lettori che accedono al sito dell’Ejo da mobile o con schermi più piccoli: il nuovo layout è responsive e si adatta agilmente a ogni tipo di dispositivo, facilitando sensibilmente la lettura da smartphone e tablet. Si tratta di una scelta strategica che risponde alle esigenze della sempre crescente fetta di lettorato, soprattutto più giovane, che legge e leggerà i contenuti dell’Ejo in mobilità.

Migliorata anche la connessione con le piattaforme social, in quanto ora è possibile condividere i nostri articoli su un numero maggiore di piattaforme, compresa WhatsApp, e più efficacemente. Al momento, il nuovo layout è disponibile sui siti italiano e inglese ma presto tutte le nostre edizioni implementeranno tutti i cambiamenti annunciati oggi. Il nostro nuovo layout è frutto del lavoro congiunto dell’Ejo e del team informatico dell’Università della Svizzera italiana, cui va il nostro vivo ringraziamento insieme al Fondo nazionale Svizzero per la ricerca scientifica e alla Fondazione per il Corriere del Ticino per il loro sostegno economico.

Con il nuovo sito, l’Osservatorio europeo di giornalismo punta a espandere il suo bacino di utenza, ramificando ulteriormente la sua presenza nel contesto italiano, svizzero e internazionale, rafforzando ancora di più la sua missione divulgativa sui temi del giornalismo, dell’informazione e sugli avanzamenti della ricerca accademica in questi settori.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi con un amico