L’Ejo lancia il suo sito russo

15 febbraio 2016 • Brevi, Giornalismi • by

russian

La hompage del sito russo dell’Ejo

Nasce oggi il sito russo dell’Osservatorio europeo di giornalismo (Ejo), che si occuperà degli ultimi sviluppi nella ricerca sui media e l’innovazione nel giornalismo, guardando specificatamente alle audience di lingua russa in tutto il mondo. In linea con gli obiettivi e la missione dell’Ejo, il nuovo sito russo vuole promuovere la ricerca, le idee e lo scambio di conoscenza tra i ricercatori che si occupano di media e i professionisti del settore.

Il sito informerà i giornalisti di lingua russa, insieme ai ricercatori e agli studenti di questo settore, su quanto avviene nei media europei. I siti Ejo già operativi, invece, tradurranno nelle loro lingue i contenuti originali prodotti dalla loro controparte russa. Mentre i media occidentali si concentrano principalmente sul clima politico in Russia e sulle difficoltà che i giornalisti incontrano nel lavorare in questo contesto, l’Ejo russo si occuperà a sua volta di queste questioni fondamentali, ma fornirà anche un’immagine più ampia del contesto, basata sulla ricerca, grazie al lavoro di accademici e professionisti del paese.

La nuova piattaforma si occuperà in particolare di libertà di stampa, economia dei media, media digitali, tecnologia, cultura dei media, marketing della comunicazione e management dei media. Inoltre, tratterà anche di social media, citizen journalism e trasparenza nei media russi.

Il sito russo dell’Ejo è gestito dalla Turibia University and Media Institute di Riga (Lettonia) e rappresenta la decima lingua in cui l’Ejo è operativo. Il Prof. Ainars Dimants, docente della Turiba University, è il Project Director dell’iniziativa. Dimants ha studiato presso la Facoltà di giornalismo della Lomonosov Moscow State University ed è stato corrispondente da Mosca del quotidiano lettone Diena, dal 1990 al 1992.

Andrejs Berdnikovs (Андрей Бердников), invece, è l’editor del sito. Berdnikovs ha ottenuto un PhD in Political Science presso la University of Latvia ed è di madrelingua russa. Berdnikovs si occupa di cultura dei media in Russia e nelle comunità che parlano russo nei paesi baltici. Evgeniya Boklage, invece, è co-editor del sito. Boklage è una ricercatrice che si occupa di comunicazione della salute e della scienza presso l’Institute for Media and Communication Studies della Free University di Berlino. Boklage parla russo e fa ricerca anche sulla sfera mediatica russa.

Il sito russo dell’Ejo è disponibile qui: http://ru.ejo.ch/

Per maggiori informazioni sul progetto:

Andrejs Berdņikovs
aberdnikovs@gmail.com
+ 371 29238280

Print Friendly, PDF & Email

Tags:, , ,

Condividi con un amico